Los Derechos de los Migrantes son Derechos Humanos

Involúcrese

Home
FAQs
Contact Us
Greek Page
French Page
Spanish Page
Cosa è la People’s Global Action?

Negli ultimi tre anni trascorsi dal Dialogo di Alto Livello sulle Migrazioni e lo Sviluppo tenutosi a New York nel 2006 (UNHLD 2006) , l’impegno delle organizzazioni della Società Civile (CSOs) esternamente al Forum Globale per le Migrazioni e lo Sviluppo (GFMD) è cresciuto progressivamente. Ogni anno, centinaia di rappresentanti della Società Civile e dei gruppi di base hanno partecipato ad eventi paralleli mentre venivano celebrate le giornate dedicate ufficialmente alla società civile. Nel 2008, la People’s Global Action (PGA) dedicata alle Migrazioni, lo Sviluppo, e ai Diritti Umani, un evento parallelo tenutosi intorno al GFMD 2008, ha visto la partecipazione di circa 4.000 delegati per una intera settimana.

La relazione tra il GFMD e le iniziative della Società Civile non è stata completamente trascurata, e neppure lo doveva essere. Nel GFMD del 2008, per esempio, molti dei rappresentanti organizzatori e partecipanti della PGA, erano anche delegati ufficiali presso il GFMD.

Quest’anno, mentre i Governi si incontreranno ad Atene per il terzo GFMD, le CSOs che hanno monitorato sulla correttezza delle procedure organizzeranno ancora la PGA insieme ai gruppi locali di Atene. La PGA è un evento parallelo indipendente della società civile presso il GFMD 2009 che si terrà tra il 2 e il 5 novembre . La PGA riunirà gruppi da tutto il mondo per dialogare e scambiarsi informazioni, approfondire le loro analisi, e sviluppare posizioni comuni sugli argomenti riguardanti le emergenze e le attualità delle migrazioni. La PGA inoltre disporrà lo spazio necessario per premere sui governi e sugli organi internazionali per guardare alle migrazioni da una prospettiva basata sui Diritti Umani e per responsabilizzare i governi sui loro impegni in materia di diritti umani e sviluppo. Inoltre la PGA cerca di patrocinare, aumentare le competenze ed espandere le reti di sostegno.

Le discussioni sono incentrate sui diritti umani come base per lo sviluppo ed esplora nella prospettiva dei diritti umani l’intera gamma degli argomenti correlati con le migrazioni, includendo le premesse dei problemi delle povertà e delle ingiustizie, e di come le organizzazioni della società civile (CSOs) possano influire significativamente su tali problemi.

Sin dal GFMD 2007 tenutosi a Bruxelles, non si sono verificati molti miglioramenti in termini di meccanismi, strutture e discussioni, intorno alle migrazioni e lo sviluppo. Inoltre, le migrazioni sono state affrontate dal GFMD con la mera ottica del guadagno economico, una posizione che è contraria alle prospettive dei migranti e delle CSOs.

Tra le CSOs, è stata da subito condivisa la interpretazione che il tema del GFMD, cioè le Migrazioni e lo Sviluppo, viene inteso dai governi come un sinonimo di “Migrazioni per lo Sviluppo (Migration for Development)” e di “Migrazioni Gestite (Managing Migration)” . Le CSOs hanno percepito che il mandato del GFMD relativo alle “Migrazioni e Sviluppo” non avanza nell’affermare la dignità dei migranti in quanto esseri umani, né nello stabilire positivamente i loro diritti al centro del concetto di Sviluppo. Inoltre il modello delle “Migrazioni-Sviluppo” si indirizza verso una segmentazione del lavoro, particolarmente del lavoro femminile, che continua a rafforzare le diseguaglianze. Il tema del GFMD di quest’anno si incentra ancora su aspetti dello sviluppo così inteso piuttosto che sui diritti umani. Ancora una volta così il GFMD rimane un evento chiuso al dialogo, con partecipazione ristretta per i migranti e la società civile. Quindi è importante che un evento come la PGA, venga organizzato per permettere ai migranti, ai movimenti sociali, e alla società civile mondiale di rispondere direttamente alle migrazioni attuali e ai dubbi in materia di interpretazione del concetto di Sviluppo.

Eventi paralleli come la PGA costituiscono uno spazio irrinunciabile per il dibattito, la critica, e la presa di posizione sugli argomenti concernenti le migrazioni. Effettivamente, gli eventi “paralleli” sono qualcosa di più di una replica del GFMD perché il livello delle analisi non si appiattisce mai al di sotto del livello del Forum ufficiale. Gli eventi paralleli permettono ai migranti, ai rappresentanti delle CSOs e ad altri partecipanti di esprimere i loro dubbi ai loro rispettivi governi.

La PGA si terrà dal 3 al 5 novembre ad Atene, in Grecia. Le attività includeranno Workshop, iniziative pubbliche e dimostrazioni e incontri a latere. Prima del PGA, una serie di attività verranno attivate per popolarizzare l’evento. Per sapere di più sulla PGA potete contattare i seguenti contatti:

Italia     
Manfred Bergmann
CADI (Comitato Antirazzista Durban Italia)
corsodirittiumani@yahoo.it
cell. 3474735067

Europa
Jose Valencia, KASAPI
0030-6942879368
balita1@imn.gr
www.imn.gr

Asia
William Gois / Agnes Matienzo
Migrant Forum in Asia (MFA) / Migrants Rights International (MRI)
mfa@pacific.net.hk
+63-2-928-2740
www.mfasia.org

Ellene Sana
Center for Migrant Advocacy (CMA) / MFA
ellenesana@yahoo.com
+63-9209-639-767
www.pinoy-abroad.net

Stati Uniti
Colin Rajah
National Network for Immigrant & Refugee Rights (NNIRR) / MRI
crajah@nnirr.org
+1-510-465-1984 ext. 306
www.nnirr.org

Copyright © 2008-2009, Todos los Derechos Reservados – Acción Global de los Pueblos sobre Migración, Desarrollo y Derechos Humanos